Benvenuto | Welcome

Click here for the fundamental information in ENGLISH

Continua a leggere nella pagina attuale per le informazioni fondamentali in ITALIANO

Informazioni inderogabili rapide

  1. Dio esiste, è il bene stesso, è certamente onnipotente ed è precisamente la Santissima Trinità, ovvero: il Padre, creatore dei Cieli e della terra; il Figliolo, incarnato mediante la Beata Vergine Maria Immacolata onde redimere il genere umano; lo Spirito Santo, ravvivante tutti coloro facenti la volontà del Padre. Cfr. Verità della Fede.
  2. La Chiesa Cattolica è autentica e indefettibile.
  3. La Fede nei Misteri della Trinità e dell’Incarnazione è fondamentale al fine di trovarsi in stato di Grazia, come lo è operare sotto i comandi di Dio e rimanere o ritornare liberi dal peccato mortale.
  4. Perché si possa detenere la Fede (sovrannaturale) ed essere strappati dal dominio del nemico del genere umano, sotto il quale siamo stati una volta concepiti, è necessario che si sia ricevuto il carattere conferito nel Sacramento del Battesimo, facendosi battezzare da qualcheduno serventesi della formula canonica con la retta intenzione. Cfr. il paragrafo ‘Convertirsi’ di questa pagina.
  5. Il 99,9% dei presunti-Cattolici calpestanti la Terra dagli anni ’50 ad oggi è invero una massa di eretici, non detenenti alcuna appartenenza né pertanto alcun ufficio (dalla guida di una diocesi locale fino alla Santa Sede) all’interno della Chiesa Cattolica.
    Cfr. Satis Cognitum, Mystici Corporis Christi e Cum Ex Apostolatus Officio.
  6. Dal 1958 nessun pretendente al Papato avente regnato dall’apparente Vaticano, è stato un valido Sommo Pontefice.
    Cfr. La verità su ciò che è realmente accaduto alla Chiesa Cattolica dopo il Vaticano II.
  7. In privazione del carattere indelebile conferito all’anima mediante il rito esteriore del Sacramento del Battesimo, come in privazione della Fede Cattolica; per definizione: universale e contrapposta a ogni “fede” da essa divergente; è impossibile entrare nella Vita eterna. Indi: morendo senza il Battesimo o la Fede sarebbe certo l’ingresso nella morte eterna.
    Cfr. Al di fuori della Chiesa Cattolica esiste assolutamente nessuna salvezza.
  8. La Teologia Cattolica, recentemente con l’aiuto dell’opera del Monastero della Famiglia Santissima, ha refutato ogni falsa credenza come il modernismo, il protestantesimo (inclusi i “testimoni di Geova”), l’ufologia, il maomettanesimo, la supposta indimostrabilità d’Iddio e così via, ed ha dimostrato il Cattolicesimo essere veramente la Religione divinamente rivelata, perfetta e completa. Sicché, non detieni ragionevole motivo donde opporre resistenza al volere di Dio, indi ti tocca credere e operare secondo la Sua volontà.
  9. Hai il dovere di abbandonare qualsiasi setta, vale a dire qualsiasi gruppo religioso/spirituale professante una dottrina divergente da quella di Nostro Signore, nella quale ti trovassi implicato, smettendo anche di finanziare la chiesa (con la “c” minuscola) apostata di Roma, qualora la stessi finanziando, essente essa invero la meretrice apocalittica dalla quale la voce angelica, in Ap. 18:4, ammonisce il popolo di Dio doversi separare: «uscite, popolo mio, da Babilonia per non associarvi ai suoi peccati e non ricevere parte dei suoi flagelli», e tagliando i ponti con tutte le varie fraternità eretiche trattate nel paragrafo ‘Extra Ecclesiam nulla salus: per davvero’.
  10. Se questa pagina cita la comunità benedettina del Monastero della Famiglia Santissima come se questa fosse l’ultima arca di salvezza, ciò è perché tale comunità è realmente l’ultimo rimanente dell’unico ordine religioso ivi sopravvissuto negli ultimi tempi; sicché realmente il cuore della Chiesa Cattolica, come è dimostrato dalla correttezza dottrinale e dall’efficienza del monastero, costituente l’unica fonte completa e attendibile propagante del materiale puro e sicuro per l’evangelizzazione, oltre ad alcuni canali sostenitori del medesimo apostolato del MFSS.
  11. La tua scoperta della presente pagina è pertanto un’occasione offertati da Dio affinché ti possa ravvedere e convertire, o affinché ti possa rafforzare nell’autentica Fede qualora già la detenessi. Laonde, ti raccomando di approfondire le argomentazioni alle quali sei stato ivi introdotto o delle quali sei stato ivi rammentato perché tu possa perfezionare le tue armi e vincere la guerra ove, volente o nolente, ti trovi implicato: schierandoti definitivamente dalla parte di Gesù Cristo Iddio, e la Beata Vergine Maria.

Convertirsi

È specialmente indicata per i novelli la pagina “Le tappe di conversione”, della quale riporto il contenuto:

Per i non battezzati

  1. Pregare il Santo Rosario tutti i dì.
  2. Rigettare le proprie false religioni, credenze od eresie.
  3. Apprendere e credere fermamente nei dogmi, nei Sacramenti e nei Comandamenti.
  4. Ricevere il Santo Battesimo.

Ministro: chiunque (con l’intenzione della Chiesa Cattolica)

Materia: acqua.

Forma: Io ti battezzo in nome del Padre, del Figliolo e dello Spirito Santo.

Papa Eugenio IV, Concilio di Firenze, Exultate Deo, 1439: “In caso di necessità, tuttavia, non solamente un sacerdote od un diacono, ma anche un laico od una donna, persino un pagano od un eretico, può battezzare, a patto che egli preservi la forma della Chiesa Cattolica ed abbia l’intenzione di svolgere ciò che svolge la Chiesa Cattolica.”

  1. Recitare la Professione di Fede.
  2. Mantenere lo stato di grazia mediante la preghiera giornaliera, il rispetto dei Comandamenti ed ove possibile la ricezione dei Sacramenti. A fronte di nuovi peccati mortali ricevere il Sacramento della Sacra Penitenza operando una degna Confessione.

Per i battezzati

  1. Pregare il Santo Rosario tutti i dì.
  2. Rigettare le proprie false credenze, eresie od apostasie.
  3. Apprendere e credere fermamente nei dogmi, nei Sacramenti e nei Comandamenti.
  4. Recitare la Professione di Fede.
  5. Ricevere il Sacramento della Sacra Penitenza presso un sacerdote validamente ordinato, operando una Confessione generale di tutti i propri peccati mortali e veniali commessi a seguito della ricezione del Santo Battesimo, chiedendo perdono anche per quelli obliati.

La Sacra Penitenza include una contrizione (almeno imperfetta in presenza di un sacerdote e solamente perfetta in assenza di un sacerdote), una confessione, un’assoluzione ed una penitenza per i propri peccati. La contrizione imperfetta, l’attrizione, per i propri peccati è spinta dal timore per Dio; la contrizione perfetta per i propri peccati è spinta dall’amore per Dio. La contrizione, imperfetta e perfetta, richiede l’odio dei propri peccati e la ferma risoluzione di commetterli mai più; in caso contrario la Confessione sarebbe sacrilega.

Dei comuni peccati mortali includono: apostasia; bestemmia; vilipendio genitoriale; vilipendio Cattolico; omicidio; adulterazione; furto; menzogna; desideri illeciti; lussuria; gola; ira; accidia; avarizia; invidia; superbia.

  1. Mantenere lo stato di grazia mediante la preghiera giornaliera, il rispetto dei Comandamenti ed ove possibile la ricezione dei Sacramenti. A fronte di nuovi peccati mortali ricevere il Sacramento della Sacra Penitenza operando una degna Confessione.

Per gli incerti

  1. Pregare il Santo Rosario tutti i dì.
  2. Rigettare le proprie false religioni, credenze od eresie.
  3. Apprendere e credere fermamente nei dogmi, nei Sacramenti e nei Comandamenti.
  4. Ricevere il Santo Battesimo condizionale.

Ministro: chiunque (con l’intenzione della Chiesa Cattolica)

Materia: acqua.

Forma: Ove tu fossi stato battezzato io non ti battezzerei nuovamente; nel caso contrario io ti battezzerei in nome del Padre, del Figliolo e dello Spirito Santo.

Papa Eugenio IV, Concilio di Firenze, Exultate Deo, 1439: “In caso di necessità, tuttavia, non solamente un sacerdote od un diacono, ma anche un laico od una donna, persino un pagano od un eretico, può battezzare, a patto che egli preservi la forma della Chiesa Cattolica ed abbia l’intenzione di svolgere ciò che svolge la Chiesa Cattolica.”

  1. Recitare la Professione di Fede.
  2. Ricevere il Sacramento della Sacra Penitenza presso un sacerdote validamente ordinato, operando una Confessione generale di tutti i propri peccati mortali e veniali commessi, chiedendo perdono anche per quelli obliati.

La Sacra Penitenza include una contrizione (almeno imperfetta in presenza di un sacerdote e solamente perfetta in assenza di un sacerdote), una confessione, un’assoluzione ed una penitenza per i propri peccati. La contrizione imperfetta, l’attrizione, per i propri peccati è spinta dal timore per Dio; la contrizione perfetta per i propri peccati è spinta dall’amore per Dio. La contrizione, imperfetta e perfetta, richiede l’odio dei propri peccati e la ferma risoluzione di commetterli mai più; in caso contrario la Confessione sarebbe sacrilega.

Dei comuni peccati mortali includono: apostasia; bestemmia; vilipendio genitoriale; vilipendio Cattolico; omicidio; adulterazione; furto; menzogna; desideri illeciti; lussuria; gola; ira; accidia; avarizia; invidia; superbia.

  1. Mantenere lo stato di grazia mediante la preghiera giornaliera, il rispetto dei Comandamenti ed ove possibile la ricezione dei Sacramenti. A fronte di nuovi peccati mortali ricevere il Sacramento della Sacra Penitenza operando una degna Confessione.”

Se non si ha evidenza sicura, è meglio non fidarsi del presunto-battesimo ricevuto in infanzia dai ministri modernisti, perché sebbene è vero che il Sacramento non sia invalidato dalla loro eresia, è altresì vero che gli eretici odierni spesso cambiano anche forma, materia e intenzione in foro esterno a loro piacimento, più o meno esplicitamente. Sicché, in caso si abbia ricevuto solo tale presunto-battesimo, conviene identificarsi nella categoria degli incerti.


Extra Ecclesiam nulla salus: per davvero

Le demoniache dottrine riguardo la possibilità di conseguire la salvezza in privazione del Santo Battesimo o in privazione della retta Fede; quali i cosiddetti “battesimo di desiderio” e “battesimo di sangue”; sbocciate in definitiva con l’indifferentismo più esplicito nel falso concilio del “Vaticano II” e più occultamente in tutte le di esso false opposizioni (SSPX, SSPV, CMRI, IMBC…), trovanosi smentite e smascherate accuratamente nelle pubblicazioni del Monastero della Famiglia Santissima (Most Holy Family Monastery). Specialmente, nel libro “Al di fuori dalla Chiesa Cattolica esiste assolutamente nessuna salvezza”.
Il libro di Fra. Pietro Dimond appena menzionato risolve qualsiasi obiezione in merito, spiegando in oltre come sia possibile che alcuni Padri della Chiesa abbiano accreditato una qualche versione dei ‘battesimi alternativi’ senza tuttavia divenire degli eretici. La spiegazione di quest’ultimo fatto, in breve, è: 1. Quei Santi mai sostennero le recenti interpretazioni estremamente indifferentiste dei presunti ‘battesimi alternativi’, 2. Mai sostennero versione alcuna degli stessi in maniera ostinata, dinanzi alle smentite accurate, e 3. Ovviamente mai alcun Papa insegnò alcuna eccezione alla necessità del Sacramento del Battesimo al fine dell’appartenenza al Corpo Mistico indi alla Salvezza, dalla Cattedra di San Pietro.


Devozioni facoltative

È ancora consigliato, in aggiunta alla preghiera del Santo Rosario della Beata Vergine Maria, di integrare delle devozioni ad altri Santi, come ad esempio la Novena a Santa Teresa del Bambin Gesù, di seguito riportata:

“O gloriosa Santa Teresa del Bambin Gesù e del Volto Santo,

allevata da Dio onnipotente ad aiutare e consigliare il genere umano,

io imploro la vostra intercessione miracolosa.

Così potente siete voi nell’ottenere da Dio i favori e le grazie,

che la Santa Madre Chiesa vi ha appellata: la più grande Santa dei tempi moderni.

Ora io vi imploro ferventemente di esaudire la mia petizione: [petizione]

E di esaudire le vostre promesse di: passare il vostro cielo a fare del bene sulla terra,

e di lasciare sempre cadere dal Cielo una doccia di rose.

D’ora innanzi, mio piccolo fiore, io adempierò la vostra richiesta di:

farvi conoscere ovunque, e non cesserò di condurre gli altri a Gesù Cristo tramite voi.

Santa Teresa, mia maestra e patrona, assistetemi, difendetemi, fatemi tutto/a di Gesù.

Amen.”


Siti in varie lingue | Websites in various languages

ENGLISH

ITALIANO

ESPAÑOL

PORTUGUÊS

FRANÇAIS

ROMÂNESC

POLSKIE

中文

日本の

हिंदी

عربى

עִברִית

DEUTSCHE

한국어

ÍSLENSKU

MAGYAR

РУССКИЙ

ČESKÝ

NEDERLANDS


Canali YouTube

ENGLISH

ITALIANO

ESPAÑOL

PORTUGUÊS

FRANÇAIS

ROMÂNESC

РУССКИЙ

日本の


Altri collegamenti rilevanti

Pagina Facebook italiana principale: Maria Portami Via † vaticanocattolico.com*

Pagina Facebook italiana secondaria: Apologia Cattolica*

Pagina Facebook anglofona: Supporting Most Holy Family Monastery*

Pagina Facebook spagnola: VaticanoCatolico.com

Pagina Facebook portoghese: IgrejaCatolica.pt

*pagine gestite da un sostenitore.


In supporto del Monastero della Famiglia Santissima, O.S.B.